Uzbekistan

Siete in: Destinazioni | Uzbekistan

Grazie alla posizione centrale, tra i fiumi Amu-Darya e Syr-Darya, questo Paese è considerato il più importante delle Repubbliche ex sovietiche..

La capitale Tashkent conserva parte del fascino originario nelle piccole vie labirintiche, tra le madrase antiche e le moschee e le caratteristiche case basse che sono state preservate dagli interventi degli urbanisti sovietici. Pressochè priva di edifici storici, la città appaga il visitatore con un interessante proposta museale. La leggendaria Samarcanda, le cui opere più imponenti e significative sono da ricondurre alla solerzia dell’imperatore Tamerlano, esercita la sua magica attrattiva grazie all’antico nucleo della città. Per capire meglio la regione e la sua natura prima dell’avvento dei russi vale la pena visitare Bukhara, una delle località più interessanti, con centinaia di edifici protetti dall’UNESCO. Ben conservato anche il centro storico di Khiva, città dell’VIII secolo, la cui nascita è attribuita dalla leggenda all’opera di Sem, figlio di Noè. Gli uzbeki, popolo amichevole e ospitale, sono il frutto della sovrapposizione dei diversi gruppi etnici che si sono avvicendati nel corso dei secoli negli antichi snodi commerciali lungo la via della seta. La contaminazione tra culture e tradizioni si manifesta in maniera evidente nelle varie espressioni dell’artigianato locale, con particolare riferimento alla ceramica, all’intaglio, alla pittura e alla nobile arte della tessitura.

In Uzbekistan vi proponiamo:

Tour classico