Iran

8 giorni

Quota individuale

2.550,00

Minimo 10 paganti

Dall'19 al 26 settembre 2017 Viaggio in aereo Viaggio in aereo

Visto consolare Euro 90
Quota di partecipazione
TUTTO COMPRESO:
La quota comprende
  • Voli intercontinentali di linea Qatar Airways o Turkish Airlines con partenza da Milano in classe economica
  • Tasse aeroportuali (pari a Euro 260,00, da riconfermarsi all'atto dell'emissione dei biglietti)
  • Voli interni in Iran
  • Sistemazione in camera a due letti con servizi privati in alberghi 5* stelle a Tehran, Isfahan e Shiraz
  • Trattamento di pensione completa dalla colazione del 2° giorno alla colazione dell'8° giorno
  • Acqua e 1 soft drink ai pasti
  • Tè/caffè e pasticcini a bordo del bus durante i lunghi trasferimenti
  • Tutte le visite, gli ingressi ed i trasferimenti menzionati con pullman privato esclusivo
  • Guida locale parlante italiano per tutto il tour
  • Tasse e percentuali di servizio
  • Assicurazione medico
  • bagaglio e garanzia annullamento viaggio
  • Kit e documentazione di viaggio
La quota non comprende
  • Mance
  • Ingressi non indicati
  • Pasti non indicati
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce 'La quota comprende'
Informazioni
  • ll programma può subire qualche variazione cronologica per motivi organizzativi
  • È necessario il passaporto individuale con validità rimanente di almeno 6 mesi dalla data del rientro

    Passaporto e Visto

    ISTRUZIONI PER OTTENIMENTO DEL VISTO IRANIANO
    Per l'ottenimento del visto iraniano è necessario far pervenire a Zerotrenta Tour Operator all'atto dell'iscrizione (e comunque 30 giorni prima dalla data partenza) la fotocopia della prima pagina ben leggibile e a colori.
    NON SONO ACCETTATE COPIE DEI PASSAPORTI VIA FAX!!

    Siete pregati di comunicarci inoltre:
  • la professione di ciascun partecipante, completa del nominativo dell'azienda per cui lavorano (se trattasi di pensionati va comunque indicata la professione precedente)
  • il nome del padre (anche se deceduto)
  • stato civile
  • nazionalità del partecipante: nel caso di cittadinanza straniera non garantiamo l'ottenimento del visto.

    Qualora la documentazione non pervenga nei tempi sopra indicati NON possiamo garantire l'ottenimento del visto ed eventuali costi per l'annullamento o la modifica del viaggio saranno a carico del cliente.

    Vi preghiamo inoltre di accertarvi che:
  • il passaporto abbia una validità residua di almeno 6 mesi dalla data di ritorno del viaggio (se il passaporto è stato rinnovato serve che ci inviate anche la pagina con l'estensione di validità dello stesso)
  • il passaporto non presenti il visto di Israele (o comunque di passaggi di confine dello stesso)
  • il passaporto abbia due facciate pulite anche non consecutive per l'apposizione dei timbri iraniani

    Abbigliamento e Comportamento
    In Iran è richiesto sia agli uomini che alle donne un abbigliamento rispettoso: nelle visite in alcune moschee agli uomini è sconsigliato portare camicie con maniche corte o indossare pantaloni corti; le donne, invece, devono seguire delle regole più precise: è necessario munirsi di foulard che copra il capo e le spalle, nascondendo i capelli.
    Le forme del corpo non devono essere evidenziate; l'indumento più adatto allo scopo è uno spolverino largo (ad esempio, un impermeabile lungo e leggero) che scenda fin sotto le ginocchia. Braccia e gambe (caviglie comprese) devono essere coperte. Se si vola con Iran Air, è necessario indossare gli indumenti prescritti quando si sale sull'aereo. Durante le visite nelle moschee, sarà talvolta necessario togliere le scarpe. E' bene portare sempre pronto in borsa un paio di calzini. In alcuni santuari è in ogni caso necessario indossare il chador, che sarà fornito in loco.

    Alcolici
    In Iran è severamente vietato bere alcolici; è altresì vietato portare con sé alcolici e riviste dall'Italia.

    Fuso Orario
    Il fuso orario in Iran è di + 2,30 ore.

    Vaccinazioni
    All'atto della stampa del presente catalogo, non è richiesta alcuna vaccinazione per l'ingresso nel Paese. Per un'informazione completa, fate riferimento al Servizio di Igiene e Sanità Pubblica della Vostra USSL.

    Fotografie
    È permesso portare macchine fotografiche e videocamere.

    Mance
    Le mance sono necessarie in Iran come ormai in tutto il mondo. Se il viaggio è effettuato con guida locale, la stessa provvederà a raccoglierle per conto di tutti i partecipanti al viaggio. Vi ricordiamo che le mance servono per ricompensare il lavoro e la disponibilità della vostra guida e degli autisti locali.

Partite per il vostro viaggio

"Iran"

Prenotate ora

Programma di viaggio

1° giorno | MILANO - TEHERAN
Ritrovo dei partecipanti all'aeroporto di Milano Malpensa e partenza con volo di linea per Teheran. Arrivo e disbrigo delle pratiche doganali. Trasferimento in albergo: sistemazione nelle camere riservate e pernottamento.

2° giorno | TEHERAN
Prima colazione. In mattinata visita della città: si inizia dal celebre Museo Archeologico, il cui ingresso evoca il grande arco del Palazzo di Cosroe a Ctesifonte, ricco di reperti ed opere risalenti ai grandi periodi della storia persiana, dagli Achemenidi ai Parti e Sassanidi. Si procede con la visita del Museo dei Gioielli (Museo della Corona), un'eccezionale raccolta dei preziosi dei reali persiani dai Safavidi in poi, tra cui spiccano il celeberrimo 'Trono del Pavone', il 'Globo di gioielli' ed il diamante grezzo più grande al mondo. Pranzo in ristorante. La giornata prosegue con la visita del Palazzo Golestan, recentemente inserito nel Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco: è un complesso di edifici eretti nel XVII secolo e splendidamente decorati. Nel pomeriggio visita al Gran Bazar della città. Cena e pernottamento in albergo.




3° giorno | TEHERAN - ISFAHAN
Prima colazione. Al mattino partenza in pullman per Isfahan. Sosta lungo il percorso al villaggio di Natanz, con visita all'antica Moschea del Venerdi o, in alternativa, all'antico villaggio montano di Abianeh. Si prosegue con la visita della bella cittadina di Kashan, situata ai margini del grande deserto salato: soste al celebre Giardino di Fin, al cui interno vi sono alcuni palazzi di età safavide e cagiara; la splendida casa di Boroujerdi, ecc. Pranzo in ristorante. Arrivo a Isfahan, sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

4°/5° giorno | ISFAHAN
Pensione completa. Due giornate dedicate alla visita di una delle città più belle del Medio Oriente. Il cuore della città è la bellissima piazza Meidun, una delle più grandi al mondo, su cui si affacciano gli straordinari esempi della grande architettura safavide: la Moschea dell'Imam, la Moschea dello sceicco Loftollah, il Palazzo Reale (Ali Qapu), tutte dominate dal tripudio turchese delle maioliche e dei mosaici smaltati. La fantastica Moschea del Venerdì è la vera summa dell'architettura islamica, con diversi stili sovrapposti che vanno dal periodo selgiuchide e mongolo fino al barocco dell'età safavide. Il palazzo reale di Chehel Sotun, concepito come luogo di svago e ricevimenti, è celebre per i suoi affreschi. Si avrà tempo di visitare anche il quartiere Jolfa, oggi vivace centro della Chiesa Armena con la cattedrale di Vank ed il suo interessante museo; lo spettacolare ponte Khaju, costruito dallo Scià Abbas intorno al 1650 ed il bellissimo bazar che circonda la piazza Meidun. Pernottamenti.

6° giorno | ISFAHAN - SHIRAZ
Prima colazione. In mattinata partenza in pullman per Shiraz. Lungo il percorso, visita dei resti dell'antica capitale achemenide Pasargade, in particolare della tomba del fondatore della dinastia, Ciro il Grande. Pranzo. Arrivo nel tardo pomeriggio, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.





7° giorno | SHIRAZ (PERSEPOLI)
Dopo la prima colazione, intera giornata di escursione a PERSEPOLI, la maestosa città-palazzo dei re persiani, edificata nel VI sec. A.C. e distrutta da Alessandro Magno come vendetta del saccheggio di Atene durante le guerre persiane. Visita approfondita del Palazzo di Primavera, fatto costruire da Dario per celebrare le feste di inizio anno. L'enorme piattaforma è ricoperta di bassorilievi raffiguranti tutte le popolazioni che facevano parte dell'Impero Persiano. Prima Dario e poi Serse avevano fatto affluire in Persia i migliori artigiani del loro mondo, costruendo un palazzo che doveva essere la summa dell'architettura e della scultura del tempo.
La visita prosegue con NAQSH E ROSTAM, luogo delle tombe dei re achemenidi purtroppo ormai vuote, e celebre per i bassorilievi sassanidi: uno di questi è famosissimo poichè testimonia la sconfitta e la cattura dell'imperatore romano Valeriano ad opera del re sassanide Shapur. Seconda colazione in ristorante. Dopo il pranzo in ristorante, rientro in città per le visite: la tomba del poeta Hafez, l'Orangerie, la moschea rosa di Nasir Al Molk. Cena e pernottamento.

8° giorno | SHIRAZ - MILANO
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza per l'Italia.